Sintesi di un dialogo con mio nipote Stampa

Ma perché dovrei venire ad uno dei tanti convegni ad annoiarmi? mi chiedi. “Non potrai mai annoiarti”, ti rispondo.

Ami comprendere le cose, nei tuoi occhi osservo la luce riflessa della tua voglia di scoprire la vita, tanto a fondo da analizzarla, renderla oggetto e soggetto di una scelta, quella universitaria, che segna una virata in avanti nel tuo percorso.

Dovresti venire perché si tratterà di questo; di come tu e i tuoi coetanei vi avvicinate alla scelta universitaria, e di quali speranze si nutre un ragazzo che decide di studiare medicina.

Qualcuno ti farà osservare anche la crudeltà di questo mondo, ma alla fine nulla sarà mai più forte di quella luce riflessa, a cui dovrai sempre affidarti, nella vita, per compiere le tue scelte ed essere felice.

 

programma2